PENTAX K-70 - Descrizione

Una fotocamera reflex digitale ognitempo che espande i confini della ripresa, con nuove opportunità e scoperte nella fotografia di paesaggio

La PENTAX K-70 è compatta e si porta facilmente in qualsiasi uscita fotografica. Le sue straordinarie prestazioni di tenuta agli agenti atmosferici e la fantastica qualità d'immagine, con eccezionale fedeltà di riproduzione anche nelle riprese ad alta sensibilità, la rendono ideale anche nelle situazioni più impegnative.

Che si tratti di fotografare col sereno, con tempo nuvoloso, con una debole pioggia o sotto un cielo stellato, la PENTAX K-70 coglie la bellezza della natura in immagini meravigliose e sorprendenti.

La PENTAX K-70: una fotocamera che vi porta nuove esperienze, nuove emozioni e nuove scoperte nel paesaggio più coinvolgente, aiutandovi a padroneggiare la fotografia in esterni.

Progettazione orientata all'outdoor per espandere i confini della fotografia con maltempo e ambienti ostili

HD PENTA X -DA 16 - 85mmF3.5 -5.6ED DC WR Diaframma: F5,6; Tempo di posa: 1/20 sec.; Compensazione dell'esposizione: -1,0EV; Sensibilità ISO: 100; Bilanciamento del bianco: Automatrico; Immagine personalizzata: Brillante; Pixel Shift Resolution System: ON (Correzione del moivimento)

Corpo macchina a prova di polvere e intemperie
 

Eccezionali prestazioni con freddo fino a −10°C

Completo sistema di acquisizione immagine, obiettivo compreso, adatto a scene impegnative

Ottima affidabilità verificata in severi test operativi

La PENTAX K-70 incorpora 100 guarnizioni di tenuta nel corpo macchina, compreso il monitor LCD, per prevenire l'intrusione di acqua e sporco all'interno. Impiegando un obiettivo PENTAX serie AW o WR, avete un affidabile sistema di acquisizione immagini adatto ad ogni ambiente.

AW: All Weather (tenuta alla polvere e alle intemperie); WR: Weather Resistant (a prova di intemperie)

Anticipando le necessità di molti utenti per fotografare in località particolarmente fredde, la PENTAX K-70 è andata soggetta a severi test ambientali con temperature fino a -10°C. La sua affidabilità con climi freddi assicura funzionamento stabile e pronto, mantenendo la precisione dei meccanismi e delle circuiterie, riducendo al minimo le fluttuazioni nel voltaggio della batteria, perfino sottozero.

• Per eliminare le cause potenziali di rottura o malfunzionamento, si consiglia di asportare appena possibile tutta la pioggia o l'acqua dalla PENTAX K-70 per mantenerla asciutta.

• Le prestazioni della batteria si riducono al calare della temperatura nella località di ripresa. Usando la PENTAX K-70 in climi freddi, si consiglia di portarsi una batteria di scorta e di mantenerla calda in una tasca interna.

Design compatto

Compatta e maneggevole, ideale per le riprese outdoor

Caratterizzata dalla costruzione a tenuta di polvere e intemperie e con un monitor LCD orientabile, la PENTAX K-70 è progettata per essere compatta e maneggevole. Abbinandola ad uno dei compatti e leggeri obiettivi PENTAX della serie DA, potete godervi la fotografia outdoor con una facilità e una facilità senza precedenti.

Autofocus di alta precisione anche a −3EV di luce

Meccanismo DR (Dust Removal) 

Accurato rilevamento del soggetto anche nell'oscurità

Facile rimozione delle particelle di polvere dal sensore immagine

La PENTAX K-70 è equipaggiata con un affidabile modulo AF ad alta sensibilità con nove punti centrali di tipo a croce. Cattura il soggetto con grande accuratezza, perfino in luoghi scarsamente illuminati — fino a -3EV — dove anche l'occhio umano ha difficoltà a rilevare il soggetto.

Il sensore immagine della PENTAX K-70 è trattato con l'originale rivestimento PENTAX SP per prevenire l'adesione della polvere sulla sua superficie. Se dovesse aderire della polvere sula superficie, l'originale meccanismo PENTAX DR (Dust Removal) la può scrollare tramite vibrazioni ad alta velocità, evitando la comparsa di macchie scure sulle immagini.




La superficie frontale del sensore immagine è stata trattata col rivestimento SP per prevenire l'adesione delle particelle di polvere.
Qualsiasi particella residua si può rimuoivere con vibrazioni verticali generate dal meccanismo SR.

Ottima operatività, perfino indossando i guanti

Impugnatura

Comandi e ghiera dei modi

La nuova impugnatura assicura una presa salda del corpo macchina, anche indossando i guanti.

Quattro pulsanti del selettore a quattro vie sono sagomati per facilitarne l'impiego con le dita, anche indossando i guanti. L'altezza della ghiera dei modi è stata ottimizzata per facilitarne la rotazione. La Pentax K-70 è stata progettata con un'attenzione meticolosa ad ogni dettaglio, per fornire comfort ottimale e massima operatività.

Fotografia ad altissima sensibilità per emozionanti scene di natura con nitide immagini ad alta risoluzione

smc PENTAX-DA★ 50-135mmF2.8ED[IF] SDM Diaframma: F4,5; Tempo di posa: 1/100 sec.; Compensazione dell'esposizione: -0,7EV; Sensibilità ISO: 400; Bilanciamento del bianco: CTE; Immagine personalizzata: Paesaggio

Sensibilità massima di ISO 102400 

Fotografia ad altissima sensibilità e ottima qualità d'immagine

La PENTAX K-70 dispone di un nuovo acceleratore di elaborazione, progettato per ottimizzare la nuova tecnologia di trattamento del rumore. Insieme al processore immagine PRIME MII, questo dispositivo riduce efficacemente il rumore al minimo, anche nelle riprese ad altissima sensibilità ad ISO 102400 (sensibilità standard in uscita). Questa combinazione non solo migliora la qualità d'immagine alle sensibilità di uso più comune, ma migliora la fedeltà alle sensibilità più alte contenendo la grana al minimo. In questo modo si espandono i confini della fotografia in luce scarsa.

ISO 800

ISO 3200

SO 12800

ISO 25600

Progettazione senza filtro AA
Sensore immagine CMOS di formato APS-C con 24,24 megapixel effettivi

Sensore immagine ad alte prestazioni per immagini dal dettaglio fine

La progettazione senza filtro AA della PENTAX K-70 elimina il filtro AA (anti-aliasing), che ha un effetto avverso sul potere risolvente della fotocamera. Questa progettazione ottimizza il potere risolvente dei circa 24,24 megapixel effettivi del sensore CMOS ad alta risoluzione di formato APS-C, assicurando al contempo una lettura veloce dei dati immagine a 14 bit, ricchi di sfumature.

Simulatore di filtro AA

Funzione allo stato dell'arte per minimizzare il moiré e i falsi colori

La PENTAX K-70 dispone di un simulatore di filtro AA (anti-aliasing)*, efficace nel minimizzare gli effetti di moiré spesso generati sui soggetti con trame fini e ripetitive, oltre ai falsi colori che si evidenziano sui contorni delle immagini ad alto contrasto. Col contributo del dispositivo SR (Shake Reduction), questo simulatore applica microscopiche vibrazioni al sensore immagine a livello sub-pixel nel corso dell'esposizione per minimizzare questi effetti avversi. Consente inoltre di scegliere l'effetto visivo desiderato in base alle intenzioni creative, bilanciando l'effetto di filtro del simulatore AA col potere risolvente della progettazione senza filtro AA.

* Questo simulatore non si può usare in alcune modalità di ripresa e non opera con alcune funzioni.
* Questo simulatore opera nel modo più efficace con tempi di posa pari a 1/1000 di secondo o più lenti.

Principio del filtro AA di tipo ottico

Principio del simulatore di filtro AA

 Luce Filtro colore Filtro AA

Vibrazioni microscopiche applicate a livello sub-pixel

Processore immagine PRIME MII e nuovo dispositivo acceleratore 

Elaborazione immagine ad alta efficienza ed efficace riduzione del rumore, per una resa fedele delle sfumature e delle texture

Grazie alla combinazione tra il processore immagine PRIME MII e il nuovo acceleratore che sopprime efficacemente il rumore, la PENTAX K-70 assicura una resa fedele delle sfumature e delle texture a tutte le sensibilità.

Dispositivo acceleratore

  

Meccanismo SR incorporato

Efficace riduzione delle vibrazioni con tutti gli obiettivi, con migliori effetti di compensazione

La PENTAX K-70 incorpora l'originale meccanismo PENTAX SR (Shake Reduction), con un effetto di compensazione pari a 4,5 tempi di posa. Opera efficacemente con tutti gli obiettivi intercambiabili PENTAX — dai supergrandangolari ai superteleobiettivi — e minimizza le vibrazioni della fotocamera nelle condizioni che possono produrle, come fotografando con luce scarsa alla sola luce naturale o usando teleobiettivi. Torna utile anche nelle riprese col panning, dato che rileva automaticamente la direzione del movimento della fotocamera tramite un sensore giroscopico, controllando l'unità SR per produrre la migliore immagine possibile. Tenendo attivato il modo SR, potete minimizzare il tremolio della fotocamera con le immagini normali come nel panning.

* Misurato in conformità con le prescrizioni di verifica CIPA (usando l'obiettivo smc PENTAX-DA 18-135mm F3.5-5.6ED AL[IF] DC WR, alla lunghezza focale di 135mm)

Nitidezza fine e Nitidezza extra

Strumenti per migliorare la nitidezza a vantaggio della resa dell'immagine in fotografia

Un processo di esaltazione della nitidezza basato su linee spesse può abbassare la risoluzione dell'immagine. Per questo la PENTAX K-70 dispone di un paio di funzioni per esaltare la nitidezza più evolute (Nitidezza fine e Nitidezza extra), simili a quelle fornite nei modelli di categoria superiore. La funzione Nitidezza fine delinea il soggetto con contorni più fini e naturali rispetto a quelli creati dall'elaborazione normale, per produrre un'immagine ben dettagliata e di alta qualità. La funzione Nitidezza extra enfatizza ulteriormente i contorni del soggetto tramite linee ancora più fini, l'ideale per delineare un soggetto a basso contrasto.

Varie funzioni di compensazione

Compensazione della diffrazione

Assicurate immagini ad alta qualità, fino ai bordi del campo immagine

Minima confusione per diffrazione chiudendo il diaframma

La PENTAX K-70 compensa efficacemente la distorsione, la vignettatura e l'aberrazione cromatica laterale, una differenza d'ingrandimento dovuta alle caratteristiche ottiche dell'obiettivo, fornendo immagini nitide e ad alto contrasto fino ai bordi. In fase di conversione dei file RAW, può compensare anche le frange di colore.

Questa funzione compensa l'abbassamento del potere risolvente dovuto a fenomeni di diffrazione. Usando al meglio le informazioni sull'obiettivo nell'elaborare i dati immagine, compensa la confusione innescata dalla diffrazione per circa due stop di apertura.* Questa funzione fa comodo nella fotografia di paesaggio, dove si desidera chiudere il diaframma per aumentare la profondità di campo senza compromettere il potere risolvente.

* Misurata secondo i metodi di verifica interni di RICOH IMAGING.

• Questa funzione si può usare con gli obiettivi delle serie D FA, DA e DA L. Si può usare anche con gli obiettivi della serie FA, esclusi alcuni modelli.


Sistema AF ad alte prestazioni per immagini nitide nelle più svariate situazioni fotografiche

smc PENTAX-DA★ 60-250mmF4ED[IF] SDM Diaframma:F4.0; Tempo di posa: 1/250 sec.; Compensazione dell'esposizione: 0,0EV ; Sensibilità ISO: 400; Bilanciamento del bianco: Automatico multizona; Immagine personalizzata: Brillante

Monitor LCD adatto all'esterno, con funzione d'illuminazione rossa

Facile regolazione della luminosità al livello desiderato

La PENTAX K-70 dispone di un monitor LCD adatto alla visione all'aperto, con luminosità regolabile immediatamente al livello desiderato: più luminoso in pieno sole o più attenuato nella fotografia notturna. Fornisce anche una funzione per illuminare in rosso il monitor, evitando che le pupille del fotografo si chiudano dopo che si sono adattate all'oscurità nel corso della fotografia astronomica. Questo monitor è progettato per assicurare la visibilità ottimale nella più ampia varietà di condizioni e applicazioni fotografiche.

Monitor LCD adatto all'esterno: +2

Monitor LCD adatto all'esterno: -2

Monitor illuminato in rosso

Mirino ottico con campo di visione 100% e ingrandimento di 0,95 volte

Per una visione e una messa a fuoco ottimali

Con un campo di visione di circa il 100% e un ingrandimento intorno a 0,95 volte, il mirino della PENTAX K-70 fornisce una visione ampia e nitida del soggetto, permettendovi di acquisirlo esattamente come lo desiderate. Con minima aberrazione anche agli angoli del campo immagine, assicura una visione eccellente in molte diverse situazioni fotografiche. Facilita anche le operazioni di messa a fuoco, poiché risulta agevole idemtificare il punto a fuoco nel campo immagine.

AF ibrido

Velocità nella messa a fuoco in Live View

La PENTAX K-70 dispone del primo sistema AF ibrido di PENTAX nel mettere a fuoco in Live View. Abbinando un sistema per il rilevamento del contrasto di accuratezza superiore con un sensore a rilevamento di fase inserito nel sensore immagine, questo innovativo sistema ibrido ottimizza i vantaggi dei due sistemi AF per assicurare un autofocus veloce e preciso sul soggetto.




 

Monitor LCD orientabile

Flessibilità nelle riprese in esterni

Il monitor LCD orientabile della PENTAX K-70 vi permette il posizionamento a qualsiasi angolazione desiderata, facilitando la composizione dell'immagine nelle più svariate applicazioni di ripresa outdoor, come scattando dall'alto a braccia tese o raso terra.

SAFOX X

Modulo AF veloce e preciso, di ottima risposta in scene poco illuminate e con soggetti in movimento

La PENTAX K-70 impiega il modulo AF di alta precisione SAFOX X per le riprese col mirino. Grazie ad un sensore AF di alta sensibilità alle scene poco illuminate e alla lente diffrattiva incorporata nella sua ottica, questo modulo assicura un autofocus pronto e affidabile con eccezionali capacità d'inseguimento in tutte le direzioni, con minima aberrazione cromatica. Ottimizzando i tempi di attivazione del sensore AF, si è migliorata la prontezza dell'autofocus soprattutto on luce scarsa. Inoltre, migliorando l'algoritmo per gli oggetti in movimento, si ha una superiore accuratezza nel modo AF-C (AF Continuo).

Tempo di posa veloce pari a 1/6000 di secondo

Per catturare il momento decisivo con un soggetto dinamico

Con un tempo più veloce pari a 1/6000 di secondo, il veloce otturatore della PENTAX K-70 cattura anche un soggetto dinamico con un'immagine ben definita.

Sistema AE multimodale

Evoluto sistema di misurazione multizonale a 77 segmenti

Ampia scelta di modalità per l'esposizione automatica (AE)

Rilevamento automatico delle condizioni d'illuminazione più difficili

Oltre ai tradizionali modi Programma (P), Priorità ai tempi (Tv) e Priorità ai diaframmi (Av), la PENTAX K-70 offre i modi Priorità alle sensibilità (Sv) e Priorità a Tempi/Diaframmi (TAv) sviluppati da PENTAX. Questo sistema di esposizione multimodale consente di esprimere in modo più creativo e flessibile il movimento del soggetto e la profondità di campo. Fornisce inoltre un'ampia estensione nella compensazione di ±5EV (nella ripresa fotografica) scegliendo incrementi di 1/2EV o 1/3EV per maggiore flessibilità nel controllo dell'esposizione.

Il sistema esposimetrico della PENTAX K-70 divide l'immagine in 77 segmenti per un'accurata misurazione della luce. Grazie al migliorato algoritmo di misurazione della luce, assicura un controllo più preciso e sensibile dell'esposizione anche con scene ad alto contrasto.

* La PENTAX K-70 fornisce anche la scelta tra i modi Media ponderata al centro o Spot.

Scatti continui ad alta velocità fino ad un massimo di sei immagini al secondo

Scatti continui perfetti, fino a 40 immagini a circa sei fotogrammi al secondo

La PENTAX K-70 permette la ripresa continua di immagini ad alta risoluzione (circa 24,24 megapixel effettivi, file dati a 14 bit) alla massima velocità di circa sei fotogrammi al secondo, catturando l'azione o l'espressione del soggetto con una serie di immagini. Grazie all'ampia memoria di buffer, cattura fino a 40 immagini in formato JPEG per sequenza, consentendovi di scegliere in seguito gli scatti più significativi.
*Numero di immagini registrabili a ISO 100.
* Nel modo AF-S (AF singolo), il fuoco resta fisso sul punto determinato per la prima immagine.


Ampia scelta di strumenti creativi per rendere più godibili e flessibili le riprese outdoor

HD PENTAX-DA 16-85mmF3.5-5.6ED DC WR Diaframma: F5,0; Tempo di posa: 1/25 sec.; Compensazione dell'esposizione: 0,0EV ; Sensibilità ISO: 100; Bilanciamento del bianco: Automatico; Immagine personalizzata: Brillante

Pixel Shift Resolution System

Ottimizzare il potenziale del sensore immagine ad alto numero di pixel per immagini mozzafiato ad alta risoluzione

Sfruttando il meccanismo SR (Shake Reduction), questo sistema innovativo acquisisce quattro immagini della stessa scena spostando il sensore immagine di un singolo pixel per ciascuna immagine, per poi sintetizzarle in una singola immagine composita. Ottiene tutti i dati sul colore per ciascun pixel, fornendo immagini a super-risoluzione con colori molto più fedeli e dettagli più fini rispetto alle normali riprese fotografiche. La differenza nella risoluzione è evidente, perfino senza ingrandire l'immagine sul monitor o senza fare stampe di grandi formati. Attivando la funzione di correzione del movimento, si ha il rilevamento automatico di un soggetto che si sposta nel corso della ripresa multipla e gli effetti negativi sono corretti in fase di elaborazione. Le immagini acquisite da questo sistema si possono salvare come file in formato RAW.
• Usando questo sistema, si consiglia di stabilizzare la fotocamera al meglio su un treppiede. Si consiglia inoltre l'utente di usare l'autoscatto, il telecomando o la funzione di sollevamento dello specchio.
• Questo sistema potrebbe non dare l'effetto desiderato se il soggetto si muove o se la fotocamera trema in fase di ripresa.
• Questo sistema non è in grado di correggere certi tipi di movimento del soggetto. Non si garantisce che il movimento sia corretto in modo ideale con tutti i soggetti. Per ottimizzare le prestazioni del sistema, l'utente può disattivare la funzione di inseguimento automatico.


Pixel Shift Resolution System

Ripresa normale

Dati colore ottenuti

Dati colore ottenuti

La fotocamera scatta quattro immagini della stessa scena, ottenendo i dati del colore RGB e della luminosità per ciascun pixel.

Per ciascun pixel, si hanno informazioni sulla luminosità di un solo colore.

• Grazie a informazioni più dettagliate su colore e luminosità, si ottengono alta risoluzione e sfumature progressive.
• Non si generano falsi colori e moiré perché non viene eseguita interpolazione tra i pixel.

Dato lo schema del filtro colore RGB, la risoluzione per ciascun colore è 1/4 per il rosso (R) e il blu (B) e 1/2 per il verde (G).

Trattamento di demosaicizzazione

Il sistema esegue interpolazione per i pixel mancanti, in riferimento ai pixel contigui e alle informazioni sui contorni.

Nei casi di differenza tra i colori interpolati e quelli effettivi, si hanno falsi colori e moiré.

This image is simulated.

ASTROTRACER

Inseguimento automatico dei corpi celesti senza una montatura equatoriale

Montando il dispositivo GPS opzionale O-GPS1, la PENTAX K-70 offre una funzione di inseguimento automatico per la fotografia astronomica. La fotocamera calcola il movimento apparente dei corpi celesti in base ai dati GPS ottenuti, quindi sposta il sensore immagine in sincro col loro movimento. Il risultato è che i campi stellari sono acquisiti con immagini puntiformi senza effetti di strisciata, anche con pose prolungate.

• Per un impiego corretto della funzione ASTROTRACER, occorre prima inserire alcune impostazioni. Per maggiori dettagli consultate il manuale istruzioni del dispositivo O-GPS1.

Ripresa con ASTROTRACER e dispositivo opzionale O-GPS1. (F5,6/ 300 sec./ ISO 400)

Funzione Posa B

Pratico strumento per esposizioni prolungate

La funzione di Posa B torna utile per fotografare corpi celesti o fuochi d'artificio. La PENTAX K-70 consente di impostare un tempo di esposizione da 10 secondi a 5 minuti in passi di 10 secondi, oppure 20 minuti in passi di un minuto.

(F8,0/ 1200 sec./ ISO 100)

Due ghiere elettroniche

Veloce controllo del movimento del soggetto e della profondità di campo tramite i modi Hyper Program e Hyper Manual

La PENTAX K-70 dispone di due ghiere elettroniche, utilizzabili per l'originale sistema operativo Hyper di PENTAX. Ruotando ciascuna ghiera, si può spostare istantaneamente il valore del diaframma o del tempo mantenendo l'occhio al mirino.

CTE (Color Temperature Enhancement)

Per una fedele riproduzione dei colori come li si ricorda

Al contrario del modo di bilanciamento del bianco automatico — che opera per minimizzare l'influenza delle sorgenti luminose sulla riproduzione del colore — il modo CTE imposta automaticamente il bilanciamento per ottimizzare questo effetto, consentendovi di esprimere situazioni come le albe e i tramonti, oppure soggetti come le foglie verdi, con emozionanti tonalità di colore più vicine ai ricordi.

Bilanciamento automatico

CTE

Immagine personalizzata

Per flessibilità di espressione nelle tonalità e nelle sfumature di ciascun soggetto

La PENTAX K-70 permette di scegliere fra 13 modi Immagine personalizzata,* per applicare alle immagini la finitura desiderata in base al soggetto o alle vostre intenzioni creative. Ciascun modo fornisce regolazioni fini dei parametri come saturazione, ombra, chiave, contrasto e nitidezza.**

* Il modo Immagine personalizzata è fisso su Selezione automatica impostando il modo di esposizione su AUTO.
** I parametri regolabili variano in base al modo Immagine personalizzata scelto.

  • Attenuato
  • Ometti sbianca
  • Vivace
  • Piatta

Modi Immagine personalizzata

Selezione automatica, Brillante, Naturale, Ritratto, Paesaggio, Vivace, Radioso, Attenuato, Piatta, Ometti sbianca, Film Invertibile (Dia), Monocromatica, Cross Processing

Controllo Chiarezza e Tonalità della pelle

Per controllare senza problemi la texture del soggetto

La funzione di controllo Chiarezza è uno strumento di elaborazione dell'immagine utile per esprimere la brillantezza del metallo o la chiarezza del cielo o dell'acqua. Permette di regolare la morbidezza della superficie del soggetto ed esprimere la texture desiderata o la chiarezza fra nove livelli (impostazioni da -4 a +4).
La funzione di controllo Tonalità della pelle aiuta nel riprodurre il volto del soggetto con una texture più morbida per la pelle e una tonalità sana, mantenendo alta risoluzione nel descrivere i capelli, l'abbigliamento e lo sfondo. Permette di scegliere fra due modi: Tipo 1 per compensare soltanto il colore e la luminosità, oppure Tipo 2 per ulteriore controllo sulla tonalità della pelle.
* La funzione di correzione Tonalità della pelle esegue compensazione soltanto quando la fotocamera rileva un viso nell'immagine.

Controllo chiarezza: -4

Controllo chiarezza: 0

Controllo chiarezza: +4

Correzione Tonalità della pelle: OFF

Correzione Tonalità della pelle: ON (Tipo 2)

Vari strumenti di personalizzazione

Personalizzare la fotocamera con impostazioni preferite

Potete personalizzare l'operatività della PENTAX K-70 assegnando le funzioni desiderate ai pulsanti predisposti, compresi i tasti Fx1 e Fx2, oltre che a tre posizioni USER sulla ghiera dei modi. Si possono scegliere anche le voci di menu e il loro ordine per visualizzarle sul pannello di controllo.

Modo USER

Facile assegnazione delle impostazioni di uso frequente

Potete assegnare le vostre impostazioni preferite a tre posizioni USER sulla ghiera dei modi, per poi richiamarle all'istante in base al soggetto o alle vostre intenzioni creative. Come impostazioni predefinite per i modi USER, sono assegnate le impostazioni riportate di seguito, consigliate per i risultati migliori:

Modo USER 1 “TONO CHIARO

Modo USER 2 “PAESAGGIO HDR

■Modo USER 3 “ASTROFOTO”

Concepito per immagini ad alto contrasto ed elevata saturazione, questo modo enfatizza la chiarezza e la freschezza di soggetti come un campo innevato al sole o un lago cristallino.

Usando la funzione A-HDR (Advanced HDR) che migliora la chiarezza e regolazioni della funzione Immagine personalizzata, questo modo è utile per conferire emozione alle immagini di paesaggio. Questo modo permette di catturare meravigliosi colori dei corpi celesti con grande facilità, riducendo al minimo lo schiarimento del nero di fondo nella fotografia astronomica. È compatibile anche con le funzioni di ASTROTRACER.

HDR (High Dynamic Range)

Fedele riproduzione di alteluci e ombre

Il modo HDR (High Dynamic Range)* sintetizza una singola immagine ricca di sfumature a partire da tre scatti separati eseguiti a differenti livelli di esposizione. Fornisce un'immagine più simile a quella vista ad occhio nudo, minimizzando alteluci slavate e ombre troppo chiuse anche nelle scene a maggiore contrasto. Consente anche di impostare diverse deviazioni dall'esposizione o usare la funzione Automatic Position Adjustment.** Si può anche scegliere il modo A-HDR (Advanced HDR), che esprime maggiore emozione grazie alle tecnologie usate nella funzione di controllo Chiarezza.

* Il modo HDR non si può usare in alcune modalità di ripresa e non è compatibile con alcune funzioni.
** La funzione Automatic Position Adjustment è fissa su OFF selezionando il modo di ripresa Intervallo o Filmato intervallato. Questa funzione potrebbe non essere utilizzabile in tutti i casi, in base alle caratteristiche del soggetto, all'angolazione di visione e alla lunghezza focale dell'obiettivo in uso.

Filtri digitali

Per creare un'immagine personalizzata con più applicazioni di effetti speciali

La PENTAX K-70 offre la scelta fra nove filtri digitali in fase di ripresa e 21 in fase di riproduzione. Si possono applicare fino a 20 filtri per ciascuna immagine, creando opere d'arte uniche e personali.

Filtri selezionabili in ripresa e in riproduzione

Estrazione colore, Sostituzione colore, Fotocamera giocattolo, Retro, Alto contrasto, Ombreggiatura, Inversione colore, Colore unico forte, Monocromatico forte

Filtri selezionabili soltanto in riproduzione

Regolazione parametro di base, Espansione tonale, Schizzo, Acquerello, Pastello, Posterizzazione, Miniatura, Soft, Effetto stelle, Fish-eye, Slim, Monocromatico

Colore unico forte

Esposizione multipla

Tre modi per sintetizzare l'espressività creativa

La funzione di esposizione multipla della PENTAX K-70 fornisce impostazioni di luminosità media, additiva e comparativa.

La PENTAX K-70 consente di sintetizzare una singola immagine composita partendo da 2 a 2.000 immagini, offrendo tre modi per sintetizzarle: luminosità media, additiva e comparativa. In Live View, mostra sul monitor LCD un'immagine semitrasparente degli scatti già eseguiti, per effettuare allineamenti precisi.

Impostazione luminosità comparativa

Composito intervallato

La PENTAX K-70 permette di sintetizzare una singola immagine composita da immagini scattate automaticamente ad intervalli prefissati dalla funzione Ripresa intervallata. Come la funzione di esposizione multipla, fornisce tre modalità di sintesi (luminosità media, additiva e comparativa). Permette anche di salvare le immagini già acquisite come file separati nel corso di una sessione di ripresa.

Media

Livella digitale

Accurato rilevamento e indicazione immediata dell'inclinazione orizzontale e verticale della fotocamera

La PENTAX K-70 incorpora una livella digitale che rileva con grande accuratezza l'inclinazione orizzontale e verticale della fotocamera e la indica sul monitor LCD. È uno strumento molto utile nella fotografia di paesaggio e notturna. L'inclinazione orizzontale della fotocamera è visualizzata anche sulla scala dell'esposizione nel mirino.

Correzione automatica dell'orizzonte

Un pratico strumento per facilitare la composizione di immagini ben bilanciate

Sfruttando al meglio il meccanismo SR e la livella digitale, la funzione di correzione automatica dell'orizzonte ruota automaticamente il sensore immagine per compensare l'inclinazione orizzontale della fotocamera.* Ciò è particolarmente utile nel fotografare soggetti poco illuminati o scattando da una posizione precaria e instabile.

* Massimo angolo di compensazione: circa ±1,5° con meccanismo SR disattivato, oppure circa ±1° con meccanismo SR attivato

Modo Auto Picture

Basta semplicemente impostare la ghiera dei modi su AUTO e premere il pulsante di scatto: la PENTAX K-70 seleziona automaticamente il modo di ripresa ideale per una data scena o soggetto fra opzioni quali Ritratto, Paesaggio e Oggetto in movimento. Questo semplifica ai principianti le operazioni complicate di impostazione del modo.

Modo Scena

La PENTAX K-70 fornisce 19 specifiche modalità Scena. Scegliendone una, la fotocamera ottimizza automaticamente le impostazioni per voi.


Bilanciamento del bianco automatico multizonale

Impostazione automatica del bilanciamento del bianco segmentando il campo immagine

Il controllo automatico multizonale per il bilanciamento del bianco imposta il bilanciamento ottimale per una data sorgente luminosa. Aiuta a riprodurre colori simili a quelli percepiti ad occhio nudo anche in condizioni di luce mista, come quando in un campo immagine si hanno zone illuminate dal sole e altre in ombra, oppure se in una scena si mischia la luce del flash con luci fluorescenti.

Ampia scelta di strumenti creativi per rendere più godibili e flessibili le riprese outdoor

HD PENTAX-DA 16-85mmF3.5-5.6ED DC WR Diaframma: F8.0; Tempo di posa: 1/50sec. ; Compensazione dell'esposizione: -2,0EV; Sensibilità ISO: 100; Bilanciamento del bianco: CTE; Immagine personalizzata: Paesaggio

Registrazione di filmati

Svariati modi creativi per godersi filmati di alta qualità

Sfruttando in pieno il vantaggio degli obiettivi intercambiabili — uno dei principali punti di forza delle fotocamere reflex — la PENTAX K-70 cattura video clip ad alta risoluzione Full HD. Potendo impostare il diaframma desiderato, si possono usare in modo flessibile tecniche di ripresa creative come sfuocare lo sfondo con una ridotta profondità di campo, oppure creare opere d'arte dall'aspetto teatrale, acquisendo un filmato a 24 fotogrammi al secondo, lo stesso frame rate del cinema.
Registrando i filmati, si può usare anche il modo AF-C (AF Continuo)* per mantenere il fuoco sul soggetto in movimento, oppure sfruttare la nuova funzione di controllo del diaframma* per assicurare automaticamente un adeguato livello di esposizione anche in condizioni di luce fluttuante. Sono disponibili anche altre svariate funzioni, come Movie SR (Shake Reduction), filtri digitali e registrazione del suono stereo tramite il microfono incorporato.

* Il modo AF-C si può usare in combinazione con l'obiettivo smc PENTAX-DA 18-135mm F3.5-5.6ED AL[IF] DC WR o HD PENTAX-DA 55-300mm F4.5-6.3ED PLM WR RE. Accedete qui per i dettagli.
** La funzione di controllo del diaframma si ha solo in combinazione con l'obiettivo HD PENTAX-DA 55-300mm F4.5-6.3ED PLM WR RE.

Modo filmato Stelle Strisciate

Creare un fantastico filmato con le tracce delle stelle

Questo modo consente di registrare le strisciate delle stelle o altre luci su un file di filmato con risoluzione 4K. Usando le funzioni di dissolvenza in entrata e in uscita, potete creare un filmato fantastico.

Ripresa di filmato intervallato con risoluzione 4K

Documentare, sintetizzare e riprodurre un soggetto in cambiamento costante con un filmato ad alta risoluzione

Il modo Filmato intervallato della PENTAX K-70 permette di registrare fotogrammi di un soggetto in lento cambiamento ad un intervallo prefissato, per poi collegarli in un file di filmato con risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel) da riprodurre* accelerato sullo schermo.
* Riproducendo il file del filmato su un dispositivo diverso dalla PENTAX K-70, si consiglia l'utente di usare un ambiente operativo PC che supporti la riproduzione di filmati con risoluzione 4K.

Funzioni Wi-Fi

Per trasferire facilmente ad uno smartphone le immagini catturate

La PENTAX K-70 offre una serie di funzioni per rete wireless (Wi-Fi)* a supporto delle operazioni che impiegano dispositivi mobili come smartphone e computer tablet. Potendo trasferire immediatamente le immagini acquisite al dispositivo mobile, potete godervele anche a distanza dalla fotocamera.

* Si richiede l'applicazione dedicata Image Sync per far scattare l'otturatore della fotocamera a distanza e navigare tra le immagini tramite un dispositivo mobile.

Riprese, visione e condivisione delle immagini con l'applicazione Image Sync

Controllo remoto delle operazioni sulla fotocamera tramite dispositivi mobili

Installando l'applicazione dedicata Image Sync* nel vostro dispositivo mobile, come uno smartphone o computer tablet, potete controllare a distanza le operazioni della fotocamera. Ad esempio, si possono regolare ai livelli desiderati le impostazioni della fotocamera compresi diaframma, tempo di posa e sensibilità ISO, per poi scattare dal dispositivo mobile. È anche possibile scaricare sul dispositivo mobile le immagini acquisite, per poi inviare quelle preferite ai siti web dei social network.

*Image Sync si può scaricare gratuitamente dall'App Store (per modelli iOS) o da Google Play™ (per modelli Android™).

Sviluppo dei dati RAW in macchina

Applicare la finitura desiderata senza un computer

La PENTAX K-70 permette di sviluppare in macchina i file di formato RAW, salvando i risultati come file separati JPEG. Potete regolare un'ampia gamma di parametri, aggiungendo alla vostra immagine la finitura desiderata senza dover usare un PC. Potete anche sviluppare i file in formato RAW creati da Pixel Shift Resolution System o quelli registrati in modalità HDR.

Digital Camera Utility 5 

Software standard per finitura di alta qualità

Fornito nella dotazione di serie, il software Digital Camera Utility 5 vi permette di navigare tra le immagini riprese su uno schermo da computer e di sviluppare i file in formato RAW per salvarli come file in formato JPEG o TIFF. Potendo cambiare i colori e verificare i dati fotografici sullo schermo del computer, è possibile ottenere con accuratezza la finitura dell'immagine desiderata.

Struttura della finestra principale (modo Browser)

Pannello di navigazione

Pannello di controllo (dati immagine)

Pannello di controllo (dati di ripresa)

Pannello di controllo (dati del copyright)

Struttura della finestra principale (modo Laboratory)

Pannello di controllo (dati di ripresa e storia)

Pannello di controllo (dati immagine e mappa del sito)

Pannello di controllo (Immagine personalizzata, bilanciamento del bianco e esposizione/tonalità)

Pannello di controllo (compensazione dell'aberrazione obiettivo, riduzione del rumore e rotazione/traslazione)

• L'utente può personalizzare le funzioni di visualizzazione (mostrarle o nasconderle) e la posizione per visualizzare le pagine sul pannello di controllo.


all'inizio