PENTAX: Le reflex con la tecnologia più evoluta ed amichevole

PENTAX ha sempre pensato la reflex come uno strumento versatile ed amichevole che deve essere un tutt'uno col fotografo, un'estensione naturale della sua sensibilità. Per questo una reflex PENTAX tende ad essere sempre la più compatta, leggera ed intuitiva della categoria. Ecco dunque tecnologie raffinatissime, ma sempre orientate al fotografo e allo scopo ultimo della sua attività: creare grandi immagini nel modo più naturale. Vediamo come.

Sensori CMOS da 12, 14 e 16 Megapixel
I sensori CMOS adottati sulle reflex PENTAX assicurano risoluzioni al massimo livello, con prestazioni allo stato dell'arte per quanto riguarda il rumore anche alle altissime sensibilità ISO, grazie alle soluzioni tecniche d'avanguardia. Un vero salto di qualità rispetto alle generazioni precedenti.

Processore immagine PRIME II
La qualità delle fotografie digitali dipende in larga misura dalla velocità e dalla potenza di calcolo del processore impiegato, oltre che dalla raffinatezza delle routine software di ottimizzazione delle immagini. Per le sue reflex più recenti, PENTAX ha sviluppato il potente processore di ultima generazione PRIME II, adatto anche alla gestione del video.

Mirino a pentaprisma con visione 100%
Il mirino ottico con pentaprisma è da sempre la soluzione più raffinata ed efficace per vedere, attraverso l'obiettivo (TTL=Through The Lens), la scena che si sta fotografando. Il mirino a pentaprisma in vetro della K-7 offre la visione del 100% del campo inquadrato.

 

 

Esposimetro a 77 zone
L'esposimetro a matrice con 77 zone assicura una precisione mai vista prima nel determinare un'esposizione accurata anche nelle situazioni di illuminazione più impegnative. In alternativa, sono disponibili i classici tipi di lettura "media ponderata" e "spot".

Live View
I sensori CMOS PENTAX sono predisposti per l'acquisizione continua dell'immagine, consentendo così la funzione Live View per avere la visione nel monitor LCD ogni qualvolta lo si desideri. Prezioso per inquadrature da prospettive insolite e per fotografare anche in mezzo alla folla al di sopra delle teste, il Live View di ultima generazione consente anche l'autofocus a contrasto.

Costruzione robusta e completamente sigillata
Struttura in acciaio, rivestimenti in magnesio e guarnizioni di tenuta all'acqua e alla polvere. Al mare, sulla neve e perfino sotto la pioggia o in una tempesta di sabbia; ovunque ti porti la tua passione o il tuo lavoro, certe reflex PENTAX non si fermano mai, nemmeno col freddo.

Shake Reduction
E' l'esclusivo sistema optomagnetico PENTAX che stabilizza l'immagine nelle condizioni più impegnative. Indispensabile nelle riprese con luce scarsa o lunghi teleobiettivi, è prezioso anche per fotografare a luce ambiente in interni o verso sera, senza flash e senza mosso.

 

 
Livella elettronica
Con le reflex PENTAX, fotografate a livello anche se la fotocamera non è tenuta perfettamente orizzontale o verticale. Il livellamento può essere totalmente automatico, oppure si può effettuato a mano prendendo come riferimento l'indicazione data dall'apposita barra sul monitor e nel mirino.

 

 

Dust Removal / Dust Alert
Sfruttando la possibilità di muovere il sensore (protetto da un rivestimento antistatico) si scrollano anche le particelle che dovessero depositarsi. Geniale anche l'idea di dare un'indicazione precisa dei contaminanti più persistenti, per una pulizia manuale mirata.

 

 

Autofocus SAFOX IX/IX+
Messa a fuoco continua, singola o intervento manuale. Grazie al luminoso mirino a pentaprisma e all'evoluto autofocus a 11 punti, il fotografo è libero di scegliere la modalità che preferisce in base alle situazioni ed alle preferenze personali.

 

Regolazione fine AF
Una caratteristica professionale: PENTAX consente di memorizzare fino a 20 tarature per una messa a fuoco perfetta con ciascun obiettivo del vostro corredo.

DRE (Dynamic Range Enhancement)
E' una funzione attivabile in ripresa per esporre con sensibilità differenziate tra le zone dell'immagine interessate da alte luci rispetto a quelle con le ombre. Questo ampliamento della gamma dinamica (latitudine di esposizione) riduce sostanzialmente il rischio di bruciare le zone troppo illuminate, come capiterebbe nelle condizioni di elevato contrasto della scena.

Ripresa HDR automatica
Alcune reflex digitali PENTAX offrono la possibilità di effettuare automaticamente riprese HDR, per i casi di contrasto veramente esagerato (ad esempio, interni poco illuminati ed esterni in pieno sole presenti insieme nell'inquadratura). La fotocamera effettua più scatti con esposizioni diverse e poi li combina in un'unica immagine che preserva il massimo dettaglio in tutte le sue parti. Tutto questo avviene automaticamente.

Correzione automatica delle aberrazioni
La nuova generazione di reflex PENTAX prevede la compensazione automatica di distorsione e aberrazione cromatica laterale. Questa funzione è disponibile solo con gli obiettivi delle serie DA e DFA, che inviano alla fotocamera i dati per effettuare una correzione specifica in base all'obiettivo. 

Evoluto sistema flash P-TTL

L'attuale sistema flash PENTAX P-TTL prevede tutte le funzioni più sofisticate: sincronizzazione sulla prima o sulla seconda tendina, sincronizzaione coi tempi veloci e coi tempi lenti, comando wireless, illuminatore ausiliario AF e molto altro.

 

Filtri digitali a volontà
Scatenate la vostra fantasia! Oggi il fotografo creativo ha a disposizione una grande varietà di filtri per intervenire sul colore e per applicare effetti di vario genere direttamente nella fotocamera, già in ripresa oppure in fase di riproduzione.

Registrazione video Full HD / HD
Le reflex PENTAX più recenti presentano una funzione per la registrazione dei filmati, che porta i vantaggi della fotografia reflex nel mondo delle riprese video. Ad esempio, si può regolare il diaframma per controllare la profondità di campo (isolando il soggetto dallo sfondo), oppure si possono creare effetti visivi particolari grazie all'impiego di obiettivi differenti. Le registrazioni video sono possibili in più formati, con le classiche proporzioni 4:3 (640 x 416 pixel, 1536 x 1024 pixel) oppure con le proporzioni 16:9 della TV ad alta definizione (HD = 1280 x 720 pixel e Full HD = 1920 x 1080 pixel).
Il frame rate di 30 fotogrammi al secondo assicura un'ottima fluidità alle immagini.

all'inizio