Nuova reflex di medio formato PENTAX 645Z

Una reflex digitale di medio formato dotata di un nuovo sensore immagine CMOS, con circa 51,4 megapixel effettivi e possibilità di ripresa Live View, per offrire il massimo come creatività e capacità espressive.

RICOH IMAGING COMPANY, LTD.è lieta di annunciare la fotocamera reflex digitale di medio formato PENTAX 645Z. Questo nuovo modello è caratterizzato dall'ampio sensore immagine CMOS di nuova generazione con circa 51,4 megapixel effettivi per immagini ad altissimi livelli di risoluzione, assicurando al contempo un'eccezionale versatilità operativa e una straordinaria affidabilità per soddisfare le stringenti esigenze dei fotografi professionisti.

La PENTAX 645Z deriva dalla PENTAX 645D presentata nel 2010, ma tiene pienamente conto dell'evoluzione tecnica e dell'esperienza accumulata sul campo. In aggiunta all'affidabile costruzione a prova di intemperie e di polvere, la PENTAX 645Z incorpora un sensore immagine e un processore di nuova generazione per raggiungere nuovi vertici di qualità d'immagine e di affidabilità. I circa 51,4 megapixel effettivi assicurano immagini con un'altissima risoluzione e un senso di profondità senza precedenti. Già le specifiche di base vedono una marcata evoluzione, a partire dallo scatto a raffica a circa tre immagini al secondo. Notevoli anche il monitor LCD ad alta risoluzione e inclinabile, il sistema AF allo stato dell'arte con l'opzione della funzione Live View, il sistema esposimetrico di alta precisione e l'otturatore ancora più affidabile. Si ha anche una risposta molto più pronta ai comandi del fotografo in tutte le condizioni di ripresa. Ne risultano un'operatività e una maneggevolezza ai massimi livelli, come richiesto degli impieghi professionali più gravosi. Per aggiungere nuove possibilità e accrescere la flessibilità nella fotografia creativa, sono presenti perfino la capacità di registrare i filmati Full HD e l'accesso a dispositivi di comunicazione come uno smartphone attraverso la trasmissione Wi-Fi.

Download
pdf PR_20140410_645Z_(0404)_IT.pdf 112.7 kiB
all'inizio