1981-1986: L'era elettronica

Nel 1981 si ebbe un'ulteriore balzo tecnologico, con la presentazione della prima reflex autofocus di serie, la PENTAX ME-F. Basata sull'apprezzata ME Super, la ME-F era dotata di circuiteria AF nel corpo fotocamera e motore di messa a fuoco nell'obiettivo, applicando un concetto che avrebbe avuto enorme fortuna molti anni dopo. Con gli obiettivi non predisposti, la fotocamera dava comunque l'indicazione nel mirino della raggiunta messa a fuoco, proprio come fanno ancora oggi le più evolute reflex digitali. Purtroppo nei primi anni ottanta il mercato era ancora diffidente nei confronti degli automatismi più avanzati e la ME-F ebbe un buon successo, ma non straordinario.


PENTAX ME-F (1981) - foto: cortesia Dario Bonazza

Il passo successivo si ebbe nel 1983, con l'introduzione della reflex multimode Super A equipaggiata con una nuova serie di obiettivi predisposti per la priorità dei tempi e l'eposizione programmata. La Super A venne eletta "Fotocamera Europea dell'Anno".


PENTAX Super A (1983)

La stessa tecnologia venne immediatamente applicata anche al medio formato, con la presentazione della PENTAX 645, una reflex che spingeva ancora più avanti i concetti di maneggevolezza e velocità operativa in questo settore professionale. Il suo successo fu notevole e immediato.


PENTAX 645 (1984)

Pur avendo sempre prodotto soltanto fotocamere reflex, PENTAX era ben consapevole che la massa degli utenti non desiderava impegnarsi troppo per fotografare. A questo punto della tecnologia decise che era arrivato il momento di un ingresso alla grande nel settore delle compatte. Dopo qualche esperimento con modelli interessanti ma senza eccessive aspirazioni, il gran colpo venne sferrato nel 1986, con la presentazione della prima compatta zoom al mondo, la PENTAX Zoom 70. Ancora una volta, PENTAX apriva una nuova era.


PENTAX Zoom 70 (1986)


Nella seconda metà degli anni ottanta, PENTAX vantava una completissima gamma di fotocamere e obiettivi nei formati 110, 35mm, 645 a 6x7. Nessun altro fabbricante poteva dire altrettanto.

Andate alla settima parte "1987-2000: L'era dell'autofocus"

all'inizio