1987-2000: Arriva l'autofocus per tutti

Prendendo atto della nuova disponibilità del pubblico dei fotoamatori verso la reflex autofocus, nel 1987 PENTAX introdusse la prima reflex della nuova serie SF con motore AF nel corpo fotocamera: la SFX. Questo modello si distingue anche per essere il primo ad incorporare un flash, un'altra soluzione tecnica PENTAX presto adottata da tutti i concorrenti. I nuovi obiettivi serie F includono un contatto per lo scambio di dati digitali con la fotocamera e la trasmissione meccanica della messa a fuoco gestita dalla fotocamera.


PENTAX SFX (1987)

Con la reflex semiprofessionale Z-1, nel 1991 nasce una nuova generazione di fotocamere e obiettivi PENTAX. Questa fotocamera dal design più massiccio e morbido, si distingue per l'otturatore che arriva all'ottomillesimo di secondo e il sincro flash a 1/250. I nuovi obiettivi serie FA presentano la novità del Power Zoom (zoomata motorizzata) e un'elettronica ancora più evoluta, che comunica alla fotocamera anche la distanza di messa a fuoco. Questa informazione può essere utile per capire il tipo di situazione e quindi regolare meglio l'esposizione a luce ambiente, ma soprattutto per dosare il flash.


PENTAX Z-1 (1991)

Nel 1995 PENTAX torna ai suoi concetti originali, con una serie di reflex AF più compatte ed intuitive, con un design classicheggiante. Il primo modello è la MZ-5, da molti vista come una reinterpretazione moderna della Spotmatic o della MX. É la prima reflex autofocus utilizzabile senza consultare il manuale da parte di chiunque abbia usato una fotocamera classica.


PENTAX MZ-5 (1995) - foto: cortesia Dario Bonazza

1997: con la PENTAX 645n anche il medio formato entra nell'era dell'autofocus. Approfittando ancora una volta della sua posizione di fabbricante attivo tanto nel 35mm quanto nel medio formato, il travaso tecnologico riesce facile a PENTAX. I professionisti e i fotoamatori più evoluti rispondono positivamente a questo invito e la 645n rinverdisce il successo commerciale della 645 originale.


PENTAX 645n (1997)

Sempre nel 1997, viene presentato il primo obiettivo della nuova serie Limited: un 43mm f/1,9 extrapiatto (pancake) che presenta la vera focale ideale, come perfetta diagonale del fotogramma 24x36mm.


smc PENTAX-FA 43mm f/1,9 Limited con paraluce (1997)

Siamo alle soglie del 2000, e tutto sta per cambiare col pieno avvento del digitale.

Andate all'ottava parte "2000-2007: I primi anni dell'epoca digitale"

all'inizio